Il termine infomediary nasce dall’unione di information e intermediary per designare un’azienda (sito web) che agisce da intermediario di informazioni, offrendo dati utili a comprendere uno specifico mercato. La principale funzione di un infomediary è, in particolare, quella di raccogliere, organizzare e archiviare nel proprio database una grande quantità di informazioni per poi offrirle ai professionisti del marketing e della pubblicità che, in genere, li utilizzano per sviluppare campagne mirate di marketing o per supportare il lancio di prodotti sul mercato. I dati raccolti consistono solitamente in profili utenti molto dettagliati; le informazioni possono includere caratteristiche sociodemografiche, preferenze e abitudini di consumo. I servizi di un infomediary inoltre possono rivolgersi anche al consumatore finale. In questo caso, l’obiettivo è quello di mettere i visitatori nella condizione di trovare le informazioni e le risposte che cercano in relazione a specifici prodotti o servizi.

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi