Il budget, nella sua accezione più generica, indica le risorse economiche allocate da un’organizzazione, un gruppo di persone o un singolo individuo per svolgere una determinata attività.

In ambito aziendale, il budget o bilancio di previsione è un fondamentale strumento di gestione che consiste in un documento contabile nel quale vengono sintetizzate tutte le entrate e le spese stimate in un anno di esercizio. Oltre che all’intera attività dell’impresa, il termine viene spesso riferito anche a suoi settori specifici (ad esempio, il budget di produzione o di promozione), o singole attività (ad esempio, il b. una campagna pubblicitaria).

Il budget control è il processo effettuato dall’impresa per verificare, attraverso il confronto fra dati consuntivi parziali e dati di budget, che le risorse impiegate e la loro combinazione consentano di raggiungere gli obiettivi prefissati. Permette, in sostanza, di valutare la rispondenza fra risultati attesi e risultati ottenuti. Nel documento di budget control, che viene redatto a scadenze temporali ravvicinate, sono segnalati gli scostamenti rispetto agli obiettivi prefissati e individuate le azioni da intraprendere al fine di conseguire un ottimale allineamento agli obiettivi aziendali.

In ambito media, si parla specificatamente di budget media con riferimento allo stanziamento relativo all’acquisto di spazi pubblicitari sui mezzi di comunicazione. Per budget setting, in particolare, si intende la procedura di stima della soglia ottimale di investimento pubblicitario in ragione degli obiettivi di marketing dell’azienda; il budget pubblicitario può essere definito anche in termini di percentuale sul fatturato o determinato sulla base di una stima della spesa media dei principali concorrenti.

 

Budget significato in glossario marketing